Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Carne in provetta: Mosa Meat raccoglie altri $10 milioni

Importo totale raccolto dalla società olandese ha raggiunto 85 milioni di dollari

L'azienda olandese di tecnologia alimentare Mosa Meat ha raccolto ulteriori 10 milioni di dollari in finanziamenti nella terza e ultima chiusura di un round di serie B.
Quest'ultimo capitale porta l'importo totale raccolto a $ 85 milioni. La società si è assicurata $ 75 milioni di finanziamenti di serie B lo scorso anno (vedi articolo EFA News del 7-12-20). Mosa Meat ha introdotto sul mercato quello che sostiene essere stato il primo hamburger di manzo coltivato in laboratorio al mondo nel 2013. L'ultima chiusura del round di serie B dell'azienda ha visto il sostegno di investitori "vecchi" e nuovi tra cui Nutreco e il ceo di Just Eat Takeaway.com, Jitse Groen.

Maarten Bosch, ceo di Mosa Meat ha affermato: “La chiusura del finanziamento di serie B ci fa fare un altro passo avanti verso la nostra missione di sviluppare un modo più pulito e più etico di produrre carne di manzo. I nostri partner apportano capacità e competenze strategiche e ci aiutano ad accrescere la sostenibilità del nostro sistema alimentare a livello globale". Mosa Meat ha dichiarato che utilizzerà i finanziamenti per l'espansione dell'impianto di produzione pilota a Maastricht, sviluppare una linea di produzione di dimensioni industriali e far crescere il suo team. Il ceo di Nutreco, Rob Koremans, ha dichiarato: “Sono lieto che Mosa Meat abbia raggiunto il traguardo della produzione di carne su larga scala. Nutreco investe nella sua missione di 'nutrire il futuro', grazie alla produzione di proteine con metodi tradizionali e alternativi".

hef - 17254

EFA News - European Food Agency
Collegate
Simili