Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Burger King sempre più sostenibile

La holding di controllo Restaurants Brand International punta strategicamente all'ambiente

Restaurants Brand International, holding di controllo del brand Burger King, ha stabilito l'obiettivo per il 2020 di realizzare il packaging sostenibile con fibre vegetali riciclabili. L'obiettivo si inserisce all'interno del più ampio programma di supporto all'eliminazione della deforestazione all'interno della catena di fornitura globale. In linea con questo obiettivo, nel 2016 tutte le borse per il trasporto del marchio Burger King negli Stati Uniti sono state realizzate con materiali riciclati al 100%. Restaurants Brand International (Rbi) è una delle più grandi aziende di ristorazione rapida al mondo con oltre 23.000 ristoranti in più di 100 paesi e negli Stati Uniti. I marchi Tim Hortons, Burger King e Popeyes che fanno parte di Rbi hanno sviluppato attività di franchising sparsi in tutto il mondo. Le scelte e le iniziative intraprese da Rbi per portare avanti questo progetto sono state pubblicate nel report 2016 sulla sostenibilità.

Il documento pone attenzione, tra l'altro, al tipo di materiali, realizzati rigorosamente con fibre riciclate, utilizzati per i ristoranti. Cartoni che contengono il cibo, tazze di carta, tovaglioli, la carta che riveste i vassoi così come le buste da trasporto e consegna vengono fabbricate con materiali riciclabili al 100%. Per ridurre l'impatto sull'ambiente anche il design dei locali viene studiato seguendo standard di progettazione che incorporano l'uso di prodotti e pratiche leader nel settore. La svolta in direzione della sostenibilità contempla anche nuovi menu in cui vengono indicati i valori nutrizionali dei cibi serviti, oltre la diffusione di poster e opuscoli appositi. La grande catena di ristorazione sta lavorando inoltre per rendere disponibile tutto il materiale su piattaforme mobili e sito online, per creare una conoscenza condivisa circa le informazioni su quello che mangiamo e la sicurezza alimentare. Restaurants Brand International ha inoltre stabilito un codice di etica e condotta aziendale per i venditori, il "codice fornitore". Su richiesta, i venditori sono tenuti a fornire report chiari, tempestivi e accurati per indicare l'origine e la struttura della loro catena di fornitura per dimostrare la conformità alle norme del codice fornitore.

Altro spazio nel report è dedicato al rispetto del benessere animale e all'impegno in particolare di utilizzare per i suoi prodotti solo uova prodotte da galline cage-free ovvero non in gabbia, così come suini e bovini allevati in maniera naturale e scrupolosa. Il report pone l'accento anche sull'utilizzo responsabile degli antibiotici destinati agli animali, tema particolarmente dibattuto. Proprio su questo Rbi richiede ai suoi venditori di acquistare prodotti solo da agricoltori che somministrano antibiotici in modo giudizioso e responsabile, seguendo le attuali norme sul tema e i requisiti veterinari necessari. 

Burger King, fondata a Miami nel 1954, è attualmente la seconda catena di fast food più grande nel mondo. 

vpo - 1727

EFA News - European Food Agency
Simili