Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Analisi organolettica degli oli extravergini di oliva

Un lavoro svolto da laboratorio chimico dell'Agenzia dogane e monopoli

Il laboratorio chimico di Verona di Adm (Agenzia dogane e monopoli) svolge da oltre quindici anni l’analisi organolettica degli oli extravergini di oliva, mediante il proprio comitato di assaggio riconosciuto dal Mipaaf e dal Coi (Consiglio oleicolo internazionale). La seduta di assaggio, effettuata da un minimo di 8 giudici più il capo panel, si svolge secondo il metodo ufficiale indicato nell’allegato XII del regolamento (Cee) N.2568/91 ed è finalizzata sia alla classificazione doganale del prodotto che alla precoce e rapida individuazione di eventuali frodi.

"L’analisi organolettica è a tutti gli effetti un’affidabile e sensibile metodologia analitica nella quale si utilizza un gruppo di assaggiatori opportunamente e lungamente formati in modo che il giudizio sensoriale personale (odore, sapore) da soggettivo diventi oggettivo. Attraverso una serie di cognizioni psicometriche e di tecniche statistiche, il gruppo panel è assimilato a uno 'strumento di misura' delle caratteristiche organolettiche dell’olio", comunica una nota stampa. "A completamento dell’analisi sensoriale il laboratorio esegue anche analisi tipicamente strumentali, utilizzando dotazioni tecnologiche costantemente aggiornate quali gascromatografi ed Hplc. Le analisi degli oli extravergini di oliva del laboratorio è offerta a titolo oneroso anche a clienti privati nazionali ed esteri".

hef - 18748

EFA News - European Food Agency
Simili