Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Schur Flexibles acquisisce Termoplast

L'azienda incrementa la capacità di innovazione nel packaging riciclabile

L'austriaca Schur Flexibles ha annunciato l'acquisizione del 100% delle quote societarie di Termoplast Srl. Conformemente alla strategia di integrazione del gruppo, i precedenti proprietari e terza generazione della famiglia Barnini continueranno a collaborare nella direzione al fine di garantire la continuità. Le parti hanno concordato di mantenere la riservatezza in merito al prezzo di acquisto.

Specializzata in film riciclabili, la fiorentina Termoplast è uno dei pionieri della produzione di film sostenibili in Europa. I film Mdo-Pe, interamente riciclabili, si prestano a una lavorazione duttile in tutti i processi di stampa e anche a impieghi speciali nei settori industriali e nei comparti alimentare, industriale, medicale e farmaceutico. Inoltre, attraverso la propria società di riciclo, Termoplast fornisce un valido contributo alla strategia “zero rifiuti” e a un’economia circolare nella propria produzione e nel trattamento di rifiuti post-consumo. Grazie all’acquisizione di Termoplast, Schur Flexibles accelera la propria espansione in Italia.

“Termoplast è il complemento ideale per il Gruppo Schur Flexibles. L’intero processo di produzione viene orientato verso la sostenibilità e rappresenta una vera best practice di economia circolare per innovazione, gamma di prodotti e riciclo degli scarti di produzione. Siamo entusiasti di crescere insieme nel mercato italiano, così come nei mercati attualmente serviti. Il nostro portafoglio congiunto di soluzioni di imballaggi riciclabili, che possono essere rilavorati con efficacia, quali i film Mdo-Pe, apre la strada alle innovazioni di imballaggio sostenibili che caratterizzano una vera economia circolare”, spiega il ceo di Schur Flexibles Michael Schernthaner.

Termoplast opera su 26.500 metri quadrati di spazio produttivo nella sua sede di Gambassi Terme, nei pressi di Firenze, dove dispone di un parco macchine equipaggiato con le attrezzature più moderne ed efficienti dal punto di vista energetico per la produzione di film. L'ampio portafoglio di prodotti include, per esempio, film saldabili sostenibili, film barriera e ad alta barriera, film pelabili e richiudibili. L'azienda punta tutto sull'efficienza delle risorse: i film Mdp-Pe riciclabili assicurano funzioni di barriera e ulteriori possibilità di lavorazione anche con uno spessore del materiale estremamente contenuto. L’azienda si rivolge a clienti industriali e agli operatori dei comparti alimentare, industriale, medicale e farmaceutico. L'azienda familiare, giunta alla terza generazione, impiega circa 100 dipendenti e ha realizzato un fatturato annuo di circa 50 milioni di euro nel 2020, con un volume di produzione medio annuo di circa 28.000 tonnellate di film.

Con sede a Wiener Neudorf, in Austria, il Schur Flexibles Group è specializzato in soluzioni di imballaggio ad alta barriera innovative, di alta qualità e su misura per l'industria alimentare, degli aromi, medicale e igienico sanitaria. Con la sua catena integrata di valore aggiunto, dall'estrusione, la stampa e la laminazione fino all'ampia gamma di sacchetti e buste, il Gruppo, fondato nel 2012, comprendendo Termoplast, genera un fatturato di circa 590 milioni di euro, diventando così una delle principali aziende europee del settore. Schur Flexibles impiega circa 2.200 dipendenti e conta 23 stabilimenti di produzione in Europa occidentale e orientale, tutti altamente specializzati e leader tecnologici nel proprio settore.

hef - 19729

EFA News - European Food Agency
Simili