Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Gse, Andrea Ripa di Meana è il nuovo amministratore

L'assemblea che lo ha nominato approva anche il bilancio 2020: utile netto € 7,4 mln

L’assemblea degli azionisti del Gestore dei Servizi Energetici, società del ministero dell’Economia e delle Finanze che in Italia promuove lo sviluppo sostenibile attraverso l’incentivazione delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica, ha rinnovato il 6 agosto il nuovo Organo di Amministrazione della società, nominando come amministratore unico Andrea Ripa di Meana per i prossimi tre anni.

Ripa di Meana, laureato in Economia presso la Facoltà di Scienze Statistiche e Demografiche dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Economia presso il MIT - Massachusetts Institute of Technology di Boston. Attualmente è membro del Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici (NUVV) presso la Presidenza del Consiglio dei ministri. È stato Presidente, dal 2013 al 2015, e Direttore generale, dal 2015 al 2018, di Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali (CSEA).

Nel corso dell'Assemblea è stato approvato anche il bilancio dell’esercizio 2020 con un utile netto di 7,4 milioni di euro. È stata proposta la destinazione di una parte dell’utile d’esercizio, pari a oltre 5 milioni di euro, come dividendo all’Azionista MEF.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha ringraziato il Consiglio di Amministrazione uscente nelle persone del presidente Francesco Vetrò, dell’Amministratore Delegato Roberto Moneta e del Consigliere Laura Bajardelli, per il lavoro svolto.

red - 20438

EFA News - European Food Agency
Simili