Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Risultati provvisori positivi per Anuga

Già iscritte circa 4.000 aziende da 91 Paesi

Anuga 2021 è ormai quasi prossimo e svolgerà un ruolo decisivo per la ripartenza sicura del mercato. Il salone per prodotti alimentari e bevande che si terrà a Colonia dal 9 al 13 ottobre, fissa dei nuovi parametri anche in termini di format. Ad oggi Anuga fa registrare un risultato provvisorio positivo: si sono già iscritte circa 4.000 aziende da 91 Paesi e sono attese ulteriori registrazioni, in particolare dalle collettive. A causa della pandemia la prossima edizione non potrà contare sulla piena partecipazione degli espositori internazionali come negli anni passati. Tuttavia andranno in scena tutti e 10 i saloni specializzati e la rassegna occuperà l'intero comprensorio fieristico di Koelnmesse. Le dieci collettive più numerose provengono da Belgio, Germania, Francia, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Spagna, Turchia e Usa.

Al motto di "Transform" il salone del food & beverage affronterà quest'anno tematiche decisive, presentando anche innovazioni in tema di proteine cellulari, surrogati della carne, clean label, free from, health e functional food. Anche i dibattiti organizzati nell'ambito della fiera si riallacciano al tema della rassegna. Quest'anno la New Food Conference festeggerà la sua prima edizione ad Anuga con un focus sulle proteine cellulari. Inoltre la conferenza sulla sostenibilità del centro per la gestione aziendale sostenibile (Znu) cercherà di far luce sulla complessità delle varie sfide in ottica sostenibilità, quali clima, imballaggi, spreco alimentare e diritti umani lungo la filiera di fornitura. Il vertice delle innovazioni Newtrition X affronterà il tema del cambiamento e svelerà le ultime scoperte in tema di alimentazione personalizzata.

Anche il governo tedesco sostiene la ripartenza delle fiere. Grazie al nuovo programma di incentivi del ministero federale dell'Economia e dell'energia (Bmwi), le piccole e medie aziende con sede in Germania riceveranno un contributo finanziario per la partecipazione alle fiere internazionali che si svolgono in territorio tedesco, quindi anche Anuga. L'obbiettivo del programma è sostenere al meglio la commercializzazione di prodotti, processi e servizi innovativi e l'ingresso in nuovi mercati di esportazione. L'incentivo prevede un contributo fino a 12.500 Euro per spese di locazione e realizzazione stand.

hef - 20592

EFA News - European Food Agency
Simili