Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Hausbrandt annuncia che acquisirà Melegatti per 1 milione di euro

Il gruppo trevigiano del caffè conferma in una nota ufficiale

Cassa integrazione scongiurata per i dipendenti. La cifra permetterebbe anche di superare le difficoltà di bilancio

La salvezza per Melegatti non arriverà dal fondo maltese Abalone. Dopo una tormentata campagna natalizia che ha visto la produzione di pandori e panettoni andare a singhiozzo per la grave crisi di liquidità del Gruppo dolciario, oggi è arrivata un'offerta da 1 milione di euro da parte del gruppo del caffè Hausbrandt. 

La cifra sarebbe sufficiente a far partire immediatamente la campagna di Pasqua, fino a oggi in forse dopo l'accordo saltato con Abalone. La trattativa tra il gruppo del caffè, che opera in oltre 90 paesi nel mondo, sembra fosse in corso già da qualche tempo, ma solo nel pomeriggio di oggi Melegatti e Hausbrandt hanno confermato con una nota la manifestazione d'interesse da parte dell'azienda che è stata già depositata in tribunale. La notizia è stata ufficializzata in una nota ufficiale del Gruppo Hausbrandt: “Il Gruppo Hausbrandt Trieste 1892 Spa, presieduto dal giovane imprenditore Fabrizio Zanetti, acquisisce la procura generale per la campagna pasquale di Melegatti - si legge nella nota - e la produzione delle colombe, scongiurando così la chiusura dell’azienda e salvaguardando la storia e la tradizione dello storico marchio veronese. Il parere dei giudici sarà ora determinante per la ripartenza della produzione, che potrebbe avvenire nel giro di pochi giorni". Per i lavoratori finirebbe così la cassa integrazione a zero e potrebbero ritornare al lavoro.

Hausbrandt, altrettanto storica azienda del caffè, fondata a Trieste ma con sede a Nervesa della Battaglia, in provincia di Treviso ha dichiarato: “L’obiettivo del Gruppo è quello di rilevare l’azienda per risanarla, garantendo una continuità industriale e creando un grande gruppo “Made in Veneto” per proporre al consumatore di oggi e soprattutto di domani una selezione di prodotti e abbinamenti, mixando le potenzialità di entrambe le realtà”.

mtm - 2077

© EFA News - European Food Agency Srl