Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Riso Scotti Venere ha debuttato a Cibus

Intervista esclusiva con Dario Scotti

Il riso nero più famoso al mondo ha svelato la sua forma alla fiera internazionale del food, la prima in presenza in questo 2021. A seguito dell’accordo di filiera e di esclusiva mondiale siglato con Sapise, che detiene la proprietà del marchio Venere (vedi articolo di EFA News del 13/7/2021) Riso Scotti ha presentato in anteprima in fiera la linea dedicata all’Italia e ai mercati internazionali.

Venere è un riso unico per sapore, colore, versatilità in cucina, per le proprietà benefiche che può vantare, tipiche degli integrali ed esclusive grazie alla presenza di antociani, che gli conferiscono un elevato potere antiossidante. Riso originale italiano, coltivato unicamente nelle risaie di Vercelli, Novara e della Valle del Tirso in Sardegna, Venere segue inoltre un disciplinare di filiera che consente di garantire la tracciabilità del prodotto e viene lavorato con tecniche che permettono di certificare il prodotto con Sai Platform, riducendo fortemente l’impatto ambientale della risicoltura. Un riso unico, per caratteristiche e performance, che Riso Scotti si propone di valorizzazione nel mondo, conciliando i suoi valori di italianità con la perfetta multifunzionalità, che rende Venere adatto a primi piatti, contorni, piatti unici, e quindi in linea con i consumi del riso più diffusi nei cinque continenti.

EFA News ha incontrato Dario Scotti, presidente del gruppo, e Clara Zanacco, della direzione commerciale estero, che hanno spiegato in dettaglio l'importanza di questo accordo di filiera.

Guarda il video:

agu - 20849

EFA News - European Food Agency
Simili