Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Il 1° ottobre è la giornata internazionale del caffè

Progetti charity in Italia e nel mondo di Julius Meinl

Julius Meinl, storica torrefazione austriaca con cuore produttivo a Vicenza, celebra la giornata internazionale del caffè (1° ottobre) all’insegna della sostenibilità a tutto tondo. Dopo la realizzazione del progetto “Sanga Bar” nel 2020, torna la collaborazione con i Bambini delle Fate, impresa sociale che si occupa di assicurare sostegno economico a progetti e percorsi di inclusione sociale a beneficio di famiglie con autismo e altre disabilità.

Anche quest’anno il progetto ha visto la creazione di una speciale tazzina da caffè, il cui piattino è stato disegnato da Giorgia, una delle ragazze del centro per autismo Ca’Leido: un luogo che abbraccia le potenzialità ed i talenti di bambini e ragazzi, sviluppando al massimo le loro autonomie domestiche, lavorative e quotidiane. “Guarda il mondo con occhi diversi” è l’invito riportato sul piattino, venduto insieme ad una tazzina e una confezione da 250g di caffè macinato Giubileo 100% Arabica. A partire dal 1° ottobre, il kit sarà acquistabile nei locali aderenti e il ricavato sarà interamente devoluto a Ca’Leido, comunità educativa per ragazzi con disturbi dello spettro autistico.

Tutti i locali che utilizzano miscele sostenibili e certificate Julius Meinl, riceveranno un certificato che attesta il loro impegno per la tutela dell’ambiente; per ognuno di loro, attraverso il Jane Goodall Institute, verrà piantato un albero per contribuire alla riforestazione della Tanzania, uno dei paesi di origine del caffè delle miscele dell'azienda. A coloro che sceglieranno di partecipare attivamente al progetto de i Bambini delle Fate, vendendo il kit all'interno dei propri locali, sarà consegnata una speciale targa in bambù, a testimonianza del loro investimento in progetti sociali.

hef - 20957

EFA News - European Food Agency
Simili