Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Biodiversità: il suino di razza Mora Romagnola non è più a rischio estinzione

Torna il meeting nazionale organizzato da Araer Emilia Romagna in collaborazione con Anas

Torna il meeting nazionale allevatori di suini di razza mora romagnola che taglia il traguardo della sua sesta edizione e che si terrà domenica 17 ottobre 2021 a Brisighella (Ra), nella centralissima piazza IV Novembre. L’evento è organizzato dall’associazione regionale allevatori dell’Emilia Romagna (Araer) in collaborazione con Anas (associazione nazionale allevatori suini).

Maurizio Gallo, direttore di Anas: "Solo una ventina di anni fa i suini appartenenti alla razza Mora Romagnola si potevano contare sulle dita di una mano, al punto che i capostipite non superavano le tre unità. Proprio da loro, grazie alla tenacia degli allevatori, all’università di Bologna e all’impegno dell’allora associazione provinciale allevatori di Ravenna e a quello di Anas è stato avviato un processo che ci permette oggi di contare un cospicuo numero di riproduttori in grado di garantire la conservazione in sicurezza della razza”.

Sul territorio romagnolo si contano oltre 30 allevamenti con un patrimonio di 300 scrofe. La Mora Romagnola è una razza che si contraddistingue per la sua rusticità ma soprattutto per una produzione di carne particolarmente indicata sia per il consumo fresco che per la trasformazione in salumi. Spiega ancora Maurizio Gallo: "dopo aver genotipizzato tutti i riproduttori per ottenere le informazioni indispensabili che permettono di certificare attraverso il Dna la reale appartenenza alla razza, stiamo lavorando a un progetto che riguarderà tutte le razze autoctone, e in special modo la Mora Romagnola, finalizzato all’inserimento in etichetta della denominazione di razza e della relativa iscrizione al libro genealogico: il Dqa (dipartimento qualità agroalimentare, ndr) in qualità di ente terzo si occuperà della procedura di certificazione. Il progetto ha inoltre già incassato il pronunciamento del Mipaaf e dell’Ispettorato centrale repressioni frodi”.

Il sesto meeting nazionale allevatori suini razza Mora Romagnola in programma a Brisighella avrà inizio alle ore 9 con l’apertura dell’esposizione dei suini partecipanti, a cui seguirà la presentazione delle caratteristiche della razza e il convegno dal titolo “Risultati e prospettive della conservazione e valorizzazione della Mora Romagnola – Le novità del progetto SUIS.2” a cui parteciperanno in qualità di relatori Maurizio Gallo, Silvia Tinarelli e Manuel Covino di Anas.

hef - 21414

EFA News - European Food Agency
Simili