Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Saga Coffee (Evoca) chiude stabilimento bolognese

Nella struttura (ex Saeco Vending) lavoravo 220 lavoratori

La Saga Coffee di Gaggio Montano, in provincia di Bologna, già Saeco Vending, ramo della storica azienda dell’Appennino bolognese che produce macchine da caffè per ristorazione e bar, controllato dalla bergamasca Evoca Group, dovrebbe chiudere entro il 2022.

L'annuncio è stato dato ai sindacati dall'ad Andrea Zocchi. Secondo l'azienda "sono state prese in considerazione tutte le alternative percorribili: la decisione è il risultato di un’approfondita analisi del mercato, che ha evidenziato la necessità di razionalizzare l’assetto del gruppo, a causa della sovraccapacità produttiva e l’impossibilità dello stabilimento di Gaggio Montano di raggiungere i necessari livelli di competitività".

Lo stop dovrebbe avvenire il 31 marzo mentre le produzioni saranno delocalizzate fra Romania e Valbrembo, dove si trova la sede di Evoca. A rischio 222 dipendenti, per l’80% donne.

Evoca Group è un leader mondiale nella produzione di macchine professionali per il caffè e uno dei principali operatori internazionali nei settori Vending, Ho.Re.Ca. e Office Coffee Solutions. I suoi marchi più noti sono Gaggia, Saeco, Necta e Ducale.

Con un fatturato 2019 pari a 462 milioni di euro, la società è una creatura della finanza internazionale. E' controllata dal 2015 dal fondo inglese Lone Star, che aveva rilevato il controllo dal gruppo dai fondi Equistone (ex Barclays Private Equity) e Investcorp, che in precedenza avevano acquistato la società nel 2008 da altri due fondi di private equity (Argan Capital e Merrill Lynch Private Equity). Questi ultimi a loro volta nel 2005 avevano rilevato Evoca dal fondo Compass Partners International, che nel 1999 aveva creato il gruppo acquisendo l’italiana Necta (ex Zanussi Vending) dalla Electrolux-Zanussi e poi fondendola con la danese Wittenborg. 

red - 21824

EFA News - European Food Agency
Simili