Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Giornata mondiale dell'olivo/2: il Coi la celebra a Tbilisi

L'evento oggi nel palazzo cerimoniale della Georgia con autorità internazionali

Nell'occasione si è tenuto un seminario internazionale sulle tendenze del mercato mondiale dell'olio d'oliva

Per la prima volta nella storia del Coi (Consiglio oleicolo internazionale), la Giornata mondiale dell'olivo non è stata celebrata nella sua sede, bensì nel palazzo cerimoniale della Georgia, a Tbilisi. In occasione dell'evento il segretariato esecutivo, insieme alla presidenza e al governo della Georgia, ha tenuto un seminario internazionale sulle tendenze del mercato mondiale dell'olio d'oliva. I discorsi di benvenuto sono stati tenuti da Levan Davitashvili, vice-primo ministro nonché ministro della protezione ambientale e dell'agricoltura georgiana; Natela Turnava, ministro dell'economia e dello sviluppo sostenibile della Georgia; George Svanidze, presidente del Coi; Abdellatif Ghedira, direttore esecutivo del Coi; Janusz Wojciechowski, commissario europeo per l'agricoltura; Kaled Musa al Henefat, ministro dell'agricoltura del Regno di Giordania; e Mahmoud Elyes Hamza, ministro dell'agricoltura, della ricerca idrica e della pesca della Tunisia.

Durante il seminario tecnico è stata toccata in maniera dettagliata un'ampia gamma di argomenti: Jaime Lillo, vice-direttore esecutivo del Coi, ha discusso del mercato internazionale dell'olio d'oliva. Gabriel Vigil, che si occupa del settore olivicolo presso la Commissione europea, ha presentato il mercato dell'UE e le tendenze attuali, e Joseph R. Profaci, direttore esecutivo della North American Olive Oil Association, ha illustrato il mercato statunitense. Juan Vilar, condirettore del master in amministrazione e gestione delle aziende olivicole, ha parlato del profilo a livello globale del consumatore d'olio d'oliva, e Santi Mas ha presentato la Plant Forward Kitchen per conto di Greg Drescher, vice-presidente delle iniziative strategiche e la leadership del settore presso il Culinary Institute of America.

Il discorso conclusivo sulla produzione di olive in Georgia, sulla situazione attuale, le sfide e le prospettive, è stato tenuto da Zviad Bobokashvil, capo del dipartimento di ricerca colture frutticole del Centro georgiano di ricerca scientifica sull'agricoltura.

Il Consiglio celebra la Giornata mondiale dell'olivo, ufficialmente riconosciuta dall'Unesco nel 2019, il 26 novembre (oggi, Ndr) di ogni anno. Per promuovere questo importante evento la segreteria esecutiva collabora e supporta delegazioni dei Paesi membri, rappresentanti del settore, autorità locali, osservatori e membri del corpo diplomatico dei Paesi firmatari dell'Accordo internazionale sull'olio di oliva e le olive da tavola siglato nel 2015.

NDub - 22247

EFA News - European Food Agency
Simili