Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Natale all'estero? Non possono mancare pasta e panettone

I dati di un sondaggio di Ixè: pandoro, lasagne e dolci tipici seguono nella classifica

In vacanza all’estero durante le festività natalizie? Ma con pasta e panettone in tavola. Sono i prodotti di cui gli italiani sentirebbero più la mancanza. Dai dati di una rilevazione dell’Istituto Ixè per conto di Sice (servizi integrati comunicazione export), emerge che il prodotto di cui si sente più la mancanza è la pasta (22%), seguita da panettone (15%), pandoro (7%), altri dolci tipici regionali (7%), lasagne (7%), pesce e frutti di mare (5%), cotechino e zampone (5%).

L’analisi, condotta tra il 15 e il 17 dicembre su un campione di italiani maggiorenni e rappresentativo per genere, età e macro zona, mette in evidenza alcune differenze territoriali. In particolare: una maggiore rilevanza della pasta nelle regioni del centro; il panettone nel nord ovest; le lasagne/pasta al forno, sempre al centro; il pesce e i frutti di mare, nel Mezzogiorno; i tortellini nel nord est. Solo l’1% degli italiani ha indicato il caffè tra i prodotti di cui sentirebbe la mancanza in caso di vacanza all’estero nel periodo natalizio.

Il valore dell’export di prodotti Dop e Igp è stato di 3,57 miliardi di Euro nel 2018. Al primo posto ci sono i formaggi, per un valore esportato di 1,7 miliardi di Euro. Per quanto riguarda i vini: il valore dell’export è 5,4 miliardi di Euro. Gli Stati Uniti sono il principale mercato di destinazione, per un controvalore di 1,3 miliardi di Euro. 

hef - 22673

EFA News - European Food Agency
Simili