Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Tutto pronto per la finale italiana del World Chocolate Master

Si terrà il 2 febbraio a Pollenzo la competizione internazionale dedicata agli artigiani del cioccolato

Il 2 febbraio a Pollenzo si terrà la finale italiana del World Chocolate Master, competizione internazionale dedicata agli artigiani del cioccolato. Organizzato da Chocolate Accademy Milano di Barry Callebaut, azienda internazionale tra i leader nella produzione di cacao e cioccolato, in collaborazione con Selmi Chocolate Machinery, tra i top player nella produzione di macchine per la lavorazione del cioccolato, l'evento deciderà chi tra i finalisti rappresenterà l’Italia nella finale mondiale che si terrà a Parigi a fine ottobre 2022.

Nel 2013 è stato un italiano a vincere il World Chocolate Master. Il maître chocolatier Davide Comaschi è salito sul podio più alto grazie ad una preparazione di due anni supportato dal maestro Iginio Massari. Sono passati già nove anni da quel momento storico e l’Italia dopo aver vinto il campionato del mondo di pasticceria e gelateria nel 2021, oggi spera di far brillare sul podio anche uno dei suoi giovani maître chocolatier.

Prima della tanto attesa competizione, i finalisti italiani si sono aperti per raccontare cosa significa per loro avere la chance di partecipare ad una competizione internazionale dedicata al cioccolato. Matia Ortiz descrive il suo come un percorso alla ricerca costante di innovazione e aggiornamento iniziato sin dalla sua infanzia, passata tra i tavoli della pasticceria di famiglia a Buenos Aires.

Diego Mascià definisce il mondo della cioccolateria come un ritorno all’infanzia, poiché grazie alle sue innumerevoli sfaccettature offre la possibilità ai professionisti di tornare ad essere bambini senza mettere limiti alla creatività. Attilio Rebeccani si innamora della pasticceria già da bambino, osservando la madre fare torte e biscotti in casa. Ed Infine, anche per il finalista, Antonino Maresca è il “dolce della domenica”, ricordo della sua infanzia, ciò che lo ha spinto ad intraprendere la sua carriera professionale che prosegue ancora oggi come consulente per ristoranti e pasticcerie.

hef - 22958

EFA News - European Food Agency
Simili