Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Brunello, cresce il volume di affari

La produzione è stabile, ma il fatturato vola a 180 milioni (+10%).

Presentati i dati 2017 del Consorzio Vino Brunello di Montalcino

180 milioni di euro il giro d’affari 2017 ovvero 10 milioni in più rispetto al 2016, ed esportazioni al 70% della produzione totale. Sono i dati presentato dal Consorzio Vino Brunello di Montalcino in occasione dell'evento ‘Benvenuto Brunello‘, dedicato alla presentazione delle nuove annate in commercio: Brunello di Montalcino 2013, la Riserva 2012, il Rosso di Montalcino 2016, Moscadello e Sant’Antimo.

La produzione è stabile: 9.010.369 le bottiglie di Brunello imbottigliate nel 2017 (0,65% in meno rispetto al 2016), e  4.617.384 quelle di Rosso (-0,34% rispetto all’anno precedente). Stabili anche Sant’Antimo (250mila bottiglie) e Moscadello (40.000 unità).  

Nell'export a trainare il mercato sono gli USA (oltre 30%), seguiti da Europa (con UK, Germania e Svizzera in testa) al 20%, i mercati asiatici (Cina, Giappone, Hong Kong ecc.) che realizzano il 15%, il Canada (12%) e il centro e sud America (8%). Il restante 15% è occupato dagli altri mercati.

lma - 2320

© EFA News - European Food Agency Srl