Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Le bevande di 12oz atterrano a Fiumicino

In partnership con Areas-MyChef

Dopo un’apertura presso l’aeroporto Caravaggio di Bergamo Orio al Serio, continua la partnership di 12oz con Areas-MyChef con l'apertura di un nuovo punto vendita nell’aeroporto Leonardo Da Vinci a Fiumicino. Il kiosk 12oz, specializzato nella preparazione di bevande lunghe calde e fredde caffeine-based, è stato aperto nell’area voli internazionali Extra Schengen.

Il segmento travel è solo una delle numerose declinazioni offerte dal format italiano, che propone un menu di bevande pensate prioritariamente per il consumo in movimento. In aeroporto i passeggeri in transito potranno procurarsi in meno di 30 secondi la bevanda preferita, da consumare sul posto o portare con sé in attesa di imbarcarsi per altre mete. La rapidità è, infatti, uno degli asset principali del format. 

Quello di Fiumicino è il 18° punto vendita, che ha un ambizioso piano di sviluppo, con negozi diretti e aperture in franchising, in Italia e all’estero (lo scorso ottobre ha aperto a Cipro il primo punto vendita all’estero). L’obiettivo è di raggiungere 700 punti vendita totali entro il 2027. Oggi, Millennials e soprattutto GenZ abbandonano sempre più velocemente l’abitudine al consumo di bevande gassate e zuccherate per scegliere bevande con ingredienti semplici e di qualità, che idratano, riscaldano o rinfrescano a seconda delle necessità, danno energia, perfette da sorseggiare a lungo durante le attività quotidiane: viaggio, studio, lavoro, shopping, trasferimenti e così via. 

“Il nostro è un format flessibile, internazionale, giovane e adatto a ogni fascia della giornata, compresa quella pomeridiana, ed è per questo che ottiene attenzione da parte degli attori del segmento travel”, spiega David Nathaniel, ideatore del format e ceo.

hef - 23694

EFA News - European Food Agency
Simili