Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Wagamama amplia il menu alla cucina coreana

K-Food entra nei menu estivi della catena asian fusion

Wagamama, format di ristorazione inglese (oltre 200 locali nel mondo) che propone piatti ispirati alla cucina asian fusion, apre le porte all’estate col nuovo menu ispirato alla cucina coreana, conosciuta anche come K-Food. Dal 19 giugno nei ristoranti italiani gestiti in licenza esclusiva da Chef Express (Gruppo Cremonini), saranno disponibili nuovi piatti che mettono al centro i sapori intensi e autentici della tradizione culinaria coreana.

Il nuovo menu arricchisce la categoria Donburi con i gochujang rice bowl, ovvero piatti preparati con riso, verdure fresche e proteine, arricchiti con una deliziosa maionese al gochujang, una pasta di peperoncini rossi fermentati dal sapore denso, dolce e pungente. Un mix di sapori freschi ideali per la stagione estiva. Tra le nuove proposte anche i crispy soba, noodles di riso preparati con uova, porri, germogli di soia, cipollotti e peperoncino, conditi con salsa teriyaki piccante e guarniti con peperoncino e coriandolo. Arrivano inoltre nuovi extras, come garlic fried rice e coconut rice, e una selezione di dessert dal sapore fresco e deciso.

La proposta estiva è valorizzata dalla prima drink list Wagamama, un’offerta di cocktail artigianali, mixati con spirits di origine asiatica, e di mindful drinks, drink analcolici premium, pensata per incontrare i gusti sia di appassionati di mixology che hanno voglia di provare nuovi abbinamenti drink-piatto, sia di chi cerca opzioni più naturali, senza alcol e meno caloriche.

 I locali gestiti da Chef Express sono 9: nell’aeroporto di Malpensa, nella centralissima via San Pietro all’Orto a Milano, all’interno di CityLife, di Merlata Bloom, del Bicocca Village e dell’OrioCenter di Bergamo, nel Designer Outlet di Serravalle, nel Valmontone Outlet e nel centro di Roma, nella Stazione Termini.

red - 41625

EFA News - European Food Agency
Simili