Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Lindt & Sprüngli, investimento da 200 milioni di franchi in Usa

Per ampliare la fabbrica di cioccolato statunitense

Nuove linee di produzione "high-tech" verranno aggiunte nei prossimi quattro anni, per produrre cacao e massa di cioccolato

Il produttore di cioccolato Lindt & Sprüngli ha annunciato che investirà 200 milioni di franchi (173 milioni di euro) per espandere il suo stabilimento di produzione di cioccolato a Stratham, nel New Hampshire. Nuove linee di produzione "high-tech" verranno aggiunte nei prossimi quattro anni, per produrre cacao e massa di cioccolato per i suoi cioccolatini premium.

Lindt & Sprüngli ha approvato l'investimento in quanto cerca di espandere la sua presenza nel mercato statunitense del cioccolato. La società è attualmente il terzo produttore di cioccolato negli Stati Uniti, a seguito di una crescita costante delle vendite negli ultimi anni. La società ha, infatti, riferito che le vendite in Nord America sono cresciute del 4% nella prima metà del 2018, in seguito alla forte performance del suo marchio Lindt in Canada e negli Stati Uniti. I prodotti Lindor ed Excellence hanno ottenuto risultati particolarmente positivi, mentre la gamma di cioccolato dolcificato con stevia di Russell Stover di Lindt è stata ben accolta dai consumatori.

In Europa, le vendite di prodotti sono aumentate del 5% a 856 milioni di franchi (€ 741 milioni), in quanto le vendite in mercati come l'Austria, la Spagna, il Regno Unito e i paesi nordici sono state "ben al di sopra della media". All'inizio dell'anno, la società ha investito 30 milioni di franchi (26 milioni di euro) per espandere la capacità produttiva della fabbrica di cacao a Olten, in Svizzera, aumentando le sue capacità di produzione di cioccolato anche in Europa.

mtm - 4172

© EFA News - European Food Agency Srl