Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

PepsiCo: accordo da 3,2 miliardi di dollari per l'israeliana SodaStream

Investe nella produzione di macchine per acqua gassata

L'accordo continua la strategia di concentrarsi su prodotti più sani man mano che i consumatori si allontanano dalle bevande zuccherate

PepsiCo ha acquistato SodaStream, azienda israeliana produttrice di macchine per acqua gassata, per un valore di 3,2 miliardi di dollari. La notizia arriva appena due settimane dopo che PepsiCo ha annunciato che il suo ceo, Indra Nooyi, si dimetterà per essere sostituita da Ramon Laguarta. L'accordo con SodaStream continua comunque la strategia di Nooyi di concentrarsi su prodotti più sani man mano che i consumatori si allontanano dalle bevande analcoliche zuccherate.

Indra-Nooyi ha dichiarato: "SodaStream e il suo gruppo dirigente hanno creato un'azienda straordinaria che offre ai consumatori la possibilità di realizzare bevande dal gusto eccezionale riducendo la quantità di rifiuti generati. Questa attenzione è ben allineata con la nostra filosofia di produrre prodotti più nutrienti limitando al contempo l'impatto ambientale. Insieme, possiamo promuovere la nostra visione condivisa di un pianeta più sano e più sostenibile".

PepsiCo ha affermato che le sue solide capacità di distribuzione, la portata globale e la competenza in materia di design e marketing, combinate con l'esclusiva gamma di prodotti SodaStream, posizioneranno SodaStream per un'ulteriore espansione e innovazione rivoluzionaria. All'inizio di questo mese, SodaStream ha pubblicato il suo trimestre di maggior successo per gli utili. Le entrate del trimestre sono state di 171,5 milioni di dollari.

Il ceo di SodaStream, Daniel Birnbaum, ha dichiarato: "Oggi segna un'importante pietra miliare nel viaggio di SodaStream. È la convalida della nostra missione nel portare soluzioni di bevande salutari, convenienti e rispettose dell'ambiente ai consumatori di tutto il mondo. Siamo onorati di essere stati scelti da PepsiCo. Sono entusiasta che il nostro team avrà accesso alle vaste capacità e risorse di PepsiCo. Questa è una grande notizia per i nostri consumatori, dipendenti e partner in tutto il mondo".

Ramon Laguarta, amministratore delegato di PepsiCo, ha aggiunto: "SodaStream è altamente complementare e incrementale per il nostro business, aggiungendosi al nostro portafoglio di acque e catalizzando la nostra capacità di offrire soluzioni di bevande personalizzate in-house in tutto il mondo".

Il mese scorso PepsiCo ha registrato un aumento netto delle vendite del 2% nei risultati del secondo trimestre, grazie alle ottime prestazioni della sua unità del Nord America Frito-Lay. Tuttavia, la più grande unità della società - le bevande del Nord America - ha registrato un calo delle entrate netto dell'1% a 5,19 miliardi di dollari e l'utile operativo è diminuito del 16%.

mtm - 4322

© EFA News - European Food Agency Srl
Collegate
Simili