Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Arla vuole pagare ai conferitori l'intero utile netto del 2018

Merito dell'ottimo bilancio del Gruppo

Una decisione per aiutare i soci conferitori ad affrontare la straordinaria siccità di quest'estate

Il CdA del Gruppo Arla propone di pagare l'intero utile netto del 2018 ai proprietari degli agricoltori alla luce di un solido bilancio. Il Consiglio riconosce inoltre che molti agricoltori stanno affrontando una situazione finanziaria difficile a causa della siccità estiva di questa estate in Europa e che è nell'interesse del gruppo distribuire il profitto netto di quest'anno agli agricoltori.

"In qualità di azienda lattiero-casearia di proprietà degli agricoltori, ci preoccupiamo profondamente per il sostentamento dei nostri soci e riconosciamo che la siccità estiva di quest'estate in Europa è stata straordinaria. Stiamo proponendo misure altrettanto straordinarie per questa situazione e il Consiglio è soddisfatto sviluppo positivo del bilancio aziendale, tanto da rendere possibile questa proposta", dichiara il presidente di Arla Foods, Jan Toft Nørgaard.

La proposta sarà discussa nella prossima riunione di ottobre per poi essere decisa nel mese di febbraio 2019, quando i risultati annuali saranno approvati. L'importo di questo pagamento rimane soggetto al fatto che non ci sono cambiamenti sostanziali al livello di profitto o alle prospettive finanziarie alla fine dell'anno. Se approvato, il pagamento straordinario arriverà nel marzo 2019.

Inoltre, la proposta del Cda prevede anche un chiaro impegno a ritornare alla politica di conservazione esistente della società per il resto dell'attuale periodo strategico, con ripercussioni sugli esercizi finanziari del 2019 e 2020.

"Il nostro bilancio è migliorato notevolmente negli ultimi anni e la solidità del nostro bilancio ci consente di realizzare questa straordinaria iniziativa mantenendo i nostri piani di investimento per la continua crescita futura della società", afferma il ceo di Arla Foods, Peder Tuborgh.

Per il 2018, Arla prevede un utile netto compreso tra il 2,8 e il 3,2 per cento delle entrate del Gruppo. Arla Foods è una cooperativa di proprietà di produttori di latte nel Regno Unito, Danimarca, Svezia, Germania, Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi. Tutti questi paesi sono stati colpiti dalla siccità estiva di quest'estate in Europa.

mtm - 4429

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili