Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Bio Val Venosta, nuovo stabilimento

L'azienda protagonista a Biofach 2019. Intervista con Gerhard Eberhöfer, direttore vendite

Il 2019 vedrà un cambiamento logistico strategico fondamentale per Bio Val Venosta: dal mese di settembre tutto il Reparto Bio potrà utilizzare una struttura nuova dedicata esclusivamente alla produzione biologica venostana. Bio Val Venosta si afferma come leader tra i produttori di mele biologiche in Italia e anche in Europa, con una prospettiva di crescita che nel 2021 porterà a circa 1.000 ettari coltivati e 50mila tonnellate di prodotto. Numeri importanti che richiedono una infrastruttura che garantisca una qualità nel servizio proporzionata ai volumi costantemente in aumento: 12 linee di produzione con un incremento del 60% della capacità odierna di confezionamento, un magazzino automatico in grado di stoccare 18mila bins e una calibratrice totalmente dedicata alle mele bio. 

le novità sono state presentate a Biofach 2019 a Norimberga, la più grande fiera al mondo dedicata al biologico. "BioFach è un appuntamento importantissimo per Bio Val Venosta che si afferma tra i primi posti in Italia e in Europa come produttore di mele biologiche", afferma Gerhard Eberhöfer, responsabile vendite Bio Val Venosta

Il nuovo stabilimento di Juval sarà all’avanguardia in Europa per tecnologia e flessibilità di lavorazione. Il 2018 ha fatto registrare per Bio Val Venosta una raccolta record, non tanto per la resa per ettaro che si è dimostrata nella norma, quanto per gli areali coltivati che sono cresciuti circa dell’8-10% in questi anni: 620 ettari coltivati nel 2018, 800 quelli nel 2019, fino a sfiorare nel 2021 i 1.000 ettari. Buona la ricettività del mercato interno che per Bio Val Venosta è il mercato principale, mentre è in aumento la richiesta europea, con differenze tra i Paesi dovute alle disponibilità interne dei singoli. Un segnale positivo lo registriamo sui nuovi mercati: i primi container Bio Val Venosta sono partiti verso l’Asia, e precisamente Malesia, Hong Kong, Singapore, con conferme su Dubai, Israele e Brasile.

Guarda il video:

Galleria fotografica Gerhard Eberhofer, responsabile vendite Bio Val Venosta a BioFach 2019 Stand Bio Val Venosta presso BioFach 2019 Gerhard Eberhofer, responsabile vendite Bio Val Venosta a BioFach 2019 Mela Bio Val Venosta Stand Bio Val Venosta presso BioFach 2019 Mela Bio Val Venosta
mtm - 6485

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili