Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Bilancio sempre più amaro per Tereos (Beghin Say, zuccheri)

Perdita netta decuplicata, pesa crisi mercato zucchero

Bilancio sempre più amaro per Tereos. Il gruppo cooperativo principale produttore francese di zucchero (marchio Beghin Say) ha aumento di quasi dieci volte la sua perdita netta, che ammonta a 212 milioni di euro, per l'esercizio 2018-19 chiuso il 31 marzo, contro i 23 milioni dello scorso anno. Il secondo maggior produttore mondiale di zucchero, come tutti i player europei, sta pagando il calo dei prezzi dello zucchero in Europa e nel mondo e un brusco calo dei volumi di barbabietola da zucchero a causa della siccità che ha colpito il Vecchio Continente.
Il risultato è comunque  in linea con le previsioni del gruppo, che aveva annunciato per la prima metà dell'esercizio una perdita di 96 milioni di euro. 

"Abbiamo registrato un calo delle vendite di 334 milioni di euro, a 4,4 miliardi di euro" fanno sapere da Lille sottolineando che "quasi tutto il calo del reddito operativo è spiegato dal calo del fatturato". La società non ha indicato una previsione dei risultati del prossimo anno, ma è convinta che sarà  in grado di "approfittare della ripresa dei prezzi".

agu - 8017

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili