Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Primo semestre 2019 con segno positivo per la IV Gamma

Il comparto è trainato dall’ampliamento del parco acquirenti e dall’aumento della frequenza d’acquisto

Continua la crescita del settore della IV Gamma che anche nel primo semestre 2019 registra un segno positivo sia a volume (+6,8%) che a valore (+4,4%), trainata dall’ampliamento del parco acquirenti e dall’aumento della frequenza d’acquisto.

Il settore della IV Gamma continua a macinare numeri positivi e dopo un 2018 chiuso con soddisfazione anche i primi sei mesi del 2019 sono con il segno più. Secondo rilevazioni Nielsen, rispetto al primo semestre 2018 la IV Gamma fa registrare una crescita del +6,8% a volume e del + 4,4% a valore.A trainare la crescita del comparto l’ampliamento della platea degli acquirenti: i prodotti di IV gamma raggiungono ormai le tavole di 20 milioni di famiglie. Parallelamente crescono anche la frequenza d’acquisto e la spesa media per famiglia. “Siamo molto felici di questo risultato, raggiunto nonostante una primavera climaticamente anomala che ci ha creato qualche difficoltà”, commenta Andrea Montagna, nuovo presidente del settore IV Gamma di Unione Italiana Food. “Questo testimonia un settore vivace e in salute, in grado di attrarre sempre di più la scelta del consumatore che riconosce e apprezza la sicurezza e il valore aggiunto dei prodotti di IV Gamma. Dobbiamo continuare su questa strada fatta di innovazione, ampliamento dell’offerta, sicurezza e trasparenza per confermare la fiducia che il consumatore ha verso i prodotti di IV Gamma.”

mtm - 8536

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili