Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

McDonald's, terremoto al vertice: cacciato il ceo globale

Steve Easterbrook ha avuto una relazione con una dipendente

Terremoto negli States. Il Ceo di McDonald's, Steve Easterbrook, ha lasciato improvvisamente l'incarico a causa di una relazione, consensuale, con una dipendente del gruppo.  La decisione del colosso degli hamburger di licenziare Easterbrook, 52 anni, è arrivata pochi giorni dopo la presentazione dei numeri trimestrali. Un'indagine interna ha appurato come da parte del Ceo si sia consumata la violazione di alcune norme del codice etico e di condotta del personale del gruppo. "E' stato un errore", ha commentato lo stesso Easterbrook: "Sono d'accordo con il board dell'azienda sul fatto che è ora di farmi da parte".   Il manager è stato immediatamente sostituito da Chris Kempczinski, 51 anni, fino ad oggi presidente di McDonald's Usa. 

Easterbrook ricopriva l'incarico di Ceo dal marzo 2015.

agu - 9537

© EFA News - European Food Agency Srl
Collegate
Simili