Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Pietro Coricelli punta alla tracciabilità di filiera

Al via il progetto "Casa Coricelli"

“Casa Coricelli” è la nuova linea di prodotti certificati che racconta il viaggio dell’olio Coricelli dal campo in cui vengono raccolte le olive fino allo scaffale.

Pietro Coricelli, azienda olearia di Spoleto nata nel 1939 e giunta alla terza generazione, vanta come suo tratto distintivo un know-how unico che nasce 80 anni fa con l’olio extra vergine di oliva, che si è esteso nel tempo agli oli gastronomici del mondo. Forte di questa esperienza e capacità, l’azienda aggiunge oggi un nuovo tassello con il progetto di tracciabilità di filiera “Casa Coricelli” che nasce dall’impegno di garantire una qualità costante dei prodotti, un sistema certificato ISO22005 e massima trasparenza verso i consumatori.

“L’obiettivo del progetto è di offrire al consumatore massima trasparenza sull’Olio Coricelli che viene acquistato e a rafforzare quindi il rapporto di fiducia verso la nostra azienda e i nostri prodotti. Si tratta di un ulteriore passo avanti nel percorso di formazione dei consumatori che portiamo avanti da sempre, trasmettendo i principi di una corretta cultura dell’olio extra vergine di oliva in Italia e nel mondo”, dichiara Chiara Coricelli, amministratore delegato di Pietro Coricelli.
La linea Casa Coricelli comprende tre oli extra vergine: 100% italiano, biologico e fruttato. Questi prodotti, che incarnano i valori della tradizione di famiglia, raccontando il viaggio dell’olio dal campo allo scaffale in un’ottica di trasparenza verso il consumatore che grazie al QR Code posto sulle etichette delle bottiglie potrà conoscere dove sono state colte e frante le olive, l’anno della campagna olearia e la qualità certificata dall’albero alla bottiglia.

“Per il 100% Italiano Casa Coricelli ricerchiamo l’eccellenza in Italia e mettiamo la stessa cura, attenzione e dedizione anche nella selezione fuori dai confini nazionali, per dar vita agli altri oli della linea Casa Coricelli, come il Biologico dove la selezione avviene tra le migliori cultivar garantendo massima trasparenza ai consumatori anche in questo caso”, continua Chiara Coricelli. La linea Casa Coricelli garantisce, infatti, il controllo integrato su tutta la filiera: il viaggio dell’olio parta dal campo, vengono selezionati gli uliveti ubicati nelle zone in cui risiedono le cultivar più interessanti per dare agli oli il giusto profilo organolettico e garantire lo stesso standard qualitativo nel tempo.

Dopo la raccolta, le olive passano ai frantoi che utilizzano le tecniche più moderne. "Collaboriamo con frantoi accuratamente selezionati che incontrano gli standard di qualità richiesti e certificati da DNV, questo per assicurare l’utilizzo delle migliore materie prime che danno vita a oli di alta qualità chimico–fisica e organolettica”, afferma Chiara Coricelli.

Infine, gli oli sono sottoposti ad una rigida proceduta di analisi che avviene in tre momenti distinti: prima dell’acquisto delle materie prime, all’arrivo in azienda e dopo l’imbottigliamento. “Tutta la fase relativa al controllo qualità avviene sotto la supervisione dell’ente certificatore esterno che controlla ogni passaggio affiancando i nostri addetti al controllo qualità. In questo modo siamo in grado di garantire il prodotto che proponiamo e fare in modo che risponda a standard qualitativi anche più alti della media”, conclude  Coricelli.

Per gli oli della linea Casa Coricelli è stato scelto un packaging che rimanda alla tradizione mentre l’utilizzo del vetro scuro assicura la corretta conservazione del prodotto. I prodotti sono disponibili nel formato da 1 litro.

mtm - 10375

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili