Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Covid-19/4: Le misure di PepsiCo in Usa

Oltre alle tutele per i dipendenti, previste 6mila assunzioni nei prossimi mesi

Nelle settimane più delicate dell'emergenza coronavirus, PepsiCo annuncia un piano di aumenti salariali e benefit a cui potranno accedere tutti i dipendenti negli Usa.

Nel pieno dell'emergenza legata al Covid-19, PepsiCo ha annunciato nuovi benefit per tutti i dipendenti negli Stati Uniti. Previsti bonus aggiuntivi per i cosiddetti "frontline employees", coloro che realizzano, trasportano e vendono i prodotti: per il prossimo mese, oltre 90mila di loro riceveranno almeno 100 dollari in più alla settimana (la cifra è calcolata su un impiego full time). 

L'azienda ha annunciato 6mila assunzioni per i prossimi mesi. Di seguito alcuni dei benefit previsti per tutti i dipendenti negli Usa. Chi è sottoposto alla quarantena riceverà lo stipendio senza alcuna decurtazione per l'intero periodo di 14 giorni, che non intaccherà i giorni di malattia. I dipendenti che sono stati visitati da un medico e mostrano sintomi, o hanno avuto una diagnosi di Covid-19, riceveranno il 100% dello stipendio per primi 14 giorni, per poi passare ai due terzi dello stipendio fino al massimo alla decima settimana. Stesso trattamento economico anche per chi sta prestando assistenza a un membro della famiglia; se però ha la possibilità di lavorare da casa, viene sempre garantito il 100% dello stipendio. 

Ai dipendenti degli stabilimenti costretti a chiudere viene garantito lo stipendio senza alcuna decurtazione per un massimo di 12 settimane. Mantengono lo stipendio per 12 settimane anche i dipendenti che devono restare a casa insieme ai figli: il minimo previsto è pari ai due terzi del totale, se non hanno la possibilità di lavorare da casa. Previsti anche screening gratuiti, bonus baby sitter e assistenza psicologica.

mtm - 11142

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili

Carni e salumiInternational Burger Day. Dalla polpetta di carne alle infinite varianti d'oggi

Il quadro sull'universo hamburger da inizio lockdown a oggi raccontato da Deliveroo

L’hamburger rappresenta la seconda cucina più amata su Deliveroo. Milano la città “burger lover” per eccellenza davanti Roma e Cagliari. Tra le versioni più amate, oltre classico hamburger, anche il cheeseburger, il chicken burger, il bacon cheese e le versioni veg, in crescita. Per celebrare la specialità tanto amata, uno speciale “Love burger” dal colore rosso passione, creato ad hoc per celebrare la giornata continua