Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Il Covid manda in quarantena vendite Elior

Meno 46,4% nel trimestre aprile-giugno, -50% Francia

Il Covid manda in quarantena le vendite di Elior. La multinazionale francese della ristorazione ha visto diminuire il proprio fatturato di quasi la metà tra aprile e giugno, nel terzo trimestre dell'esercizio finanziario 2019/2020, con l'epidemia che ha notevolmente ridotto la sua attività in due dei suoi mercati principali, la ristorazione business e la scuola. Le vendite sono scese del 46,4% a 672 milioni di euro (a tassi di cambio e a perimetri costanti) rispetto al terzo trimestre dell'anno fiscale precedente. In Francia il calo è stato del 49,9% e ha superato quello internazionale (-43,1%). Durante i primi nove mesi dell'anno fiscale 2019-2020, la perdita di entrate, principalmente legata alla crisi sanitaria, è stata del 19,3%. 

La vendita nel 2019 delle sue attività di ristorazione in concessione al fondo Pai Partners per 1,54 miliardi di euro, ha consentito a Elior di raccogliere plusvalenze per 208 milioni di euro. "Questa operazione - ha dichiarato il Ceo Philippe Guillemot - ha rafforzato il solidità finanziaria del gruppo". Fieno in cascina per un anno che si preannuncia già col segno meno.

agu - 12730

EFA News - European Food Agency
Simili