Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Indigenti. Lo Stato acquisterà solo olio E.v.o. 100% italiano

Attraverso il Fondo emergenze alimentari, per 20 milioni Euro

"Considerate le particolari difficoltà che sta attraversando il settore dell'olio di oliva, nell'ambito delle diverse tipologie di prodotti destinati al Fondo emergenze finalizzato a rispondere al bisogno e alle fragilità alimentari e che per la prima volta può contare su un monte di risorse pari a 300milioni, abbiamo previsto 20 milioni per l'acquisto, tramite procedure ad evidenza pubblica, di olio di oliva extravergine 100% italiano. Io stessa ho chiesto agli Uffici di seguire due principi per l'utilizzo dei fondi: partire dal bisogno espresso dagli enti caritativi che svolgono un ruolo insostituibile sul territorio; evitare sprechi alimentari, intervenendo sulle filiere italiane più a rischio". Così il ministro Teresa Bellanova intervenendo ieri ad un Question Time.

"Viceversa", ha detto ancora, "il bando indetto dall'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA) per la fornitura di olio d'oliva agli indigenti risponde ai criteri imposti dalla normativa europea il cui capitolato prevede che l'olio extra vergine d'oliva sia ottenuto da olive prodotte, molite e confezionate nell'Unione europea tenuto conto che questo bando rientra nei fondi europei FEAD".

SaM - 12920

EFA News - European Food Agency
Simili