Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Valoritalia certifica l'Olio Dop Chianti Classico

"Opportunità per migliorare la gestione della tracciabilità e la tutela del prodotto nei confronti del consumatore"

Valoritalia, società italiana che si occupa di certificazioni agroalimentari, sarà l'ente di controllo dell'olio Dop Chianti classico. Il consorzio di tutela ha incaricato l'impresa della verifica del rispetto delle norme previste dal relativo disciplinare di produzione. L’incarico è stato autorizzato dal Ministero delle politiche agricole con un decreto che avrà durata triennale. Dopo il vino, anche l’oro verde entra a far parte della famiglia toscana dell’ente di certificazione, offrendo al consumatore un'ulteriore garanzia. 

Il Consorzio, sin dalla sua fondazione del 1975, ha l'obiettivo di promuovere e proteggere la denominazione, di salvaguardare il territorio e i caratteri del prodotto. Tra le caratteristiche dell'olio Dop Chianti classico, c'è un sapore fruttato con sentori di carciofo crudo ed erba fresca e leggermente piccante. Tutti profumi che riconducono alle varietà agrarie “Frantoio”, “Correggiolo”, “Moraiolo” e “Leccino” che possono essere usate da sole o congiuntamente, o unitamente ad altre varietà autorizzate dal disciplinare di produzione per un massimo del 20%.

Gionni Pruneti, presidente del consorzio Dop chianti classico ha commentato: "La lunga collaborazione con gli enti di certificazione ha permesso ai nostri soci di comprendere che lo “strumento del controllo” non è soltanto un obbligo imposto dalle leggi, ma è innanzitutto utile alla crescita professionale e tecnica degli operatori. In questi anni le imprese hanno compreso che le verifiche previste dal piano dei controlli sono un’opportunità per migliorare la gestione della tracciabilità e la stessa tutela del prodotto nei confronti del consumatore".

hef - 13486

EFA News - European Food Agency
Simili