Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

In Germania lanciano una nuova etichetta per il benessere animale

Un sistema renderà più trasparenti i metodi di allevamento del bestiame da latte

Aldi, il Gruppo Bünting, Edeka, Rewe, Penny e il Gruppo Schwarz sono stati coinvolti nello sviluppo del progetto.

Dlg (società agricola tedesca) vuole lanciare l'anno prossimo una nuova etichetta rivelatrice del benessere animale. Nello specifico il nuovo sigillo ha lo scopo di rendere più trasparenti i metodi di allevamento degli animali per la produzione del latte e dei prodotti lattiero-caseari destinati al settore della vendita al dettaglio. L’organizzazione agricola ha spiegato che è stato sviluppato un programma di certificazione indipendente con la consulenza di agricoltori, esperti tecnici, caseifici e del settore del commercio alimentare tedesco al dettaglio. Per questo comparto sono stati coinvolti il Gruppo Aldi, il Gruppo Bünting, Edeka e Netto, Rewe e Penny e il Gruppo Schwarz. Secondo il programma, l'etichetta prevede quattro livelli di classificazione: base, bronzo, argento e oro. Il sistema prevede 36 specifiche che, a seconda del livello, devono essere soddisfatte in misura diversa. Contiene ad esempio otto specifiche KO che rappresentano i requisiti di base relativi allo stallaggio. Questi includono tra gli altri un rapporto adeguato tra animali e spazio a disposizione.

 "Il programma Dlg Dairy Farming, sviluppato insieme ad agricoltori ed esperti, definisce criteri trasparenti e verificabili che ci permettono di posizionarci sul mercato in modo orientato al futuro", ha spiegato Ulrich Westrup, produttore di latte. La certificazione di un'azienda lattiero-casearia avviene attraverso un audit in loco con controlli di stalla e documentali. Una volta che tutti i parametri sono stati raccolti ed inseriti in un software, il risultato -che determinerà il livello di classificazione- viene calcolato immediatamente tramite una semplice connessione internet. 

Janna Künzel, project manager di Dlg per i programmi a valore aggiunto, ha spiegato: “prevediamo che i prodotti lattiero-caseari etichettati Livello 3 (argento) e 4 (oro) saranno disponibili nei negozi nei primi mesi del prossimo anno. Stiamo già elaborando le richieste di diversi caseifici, sia privati che cooperativi, e presumiamo che le richieste continueranno ad aumentare".

hef - 22271

EFA News - European Food Agency
Simili