Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Il 6 settembre Starbucks apre a Milano

In programma grande festa in piazza Cordusio

In Italia con l'insegna premium Starbucks Reserve Roastery, una torrefazione alto di gamma con ristorante per ogni momento della giornata

Il 6 settembre inaugura il primo Starbucks italiano nel Palazzo delle Poste a Cordusio e si farà una festa in grande in piazza con spettacolo del corpo di ballo dell’Accademia della Scala aperto a tutti. A orchestrare l'evento, l'imprenditore bergamasco Antonio Percassi che ha portato il gruppo in Italia con l'insegna premium Starbucks Reserve Roastery, una torrefazione alto di gamma con ristorante per ogni momento della giornata.

La serata sarà divisa in due parti: il primo tempo sarà visibile da tutta la zona attorno a Cordusio. Sugli schermi che verranno montati scorrerà un «film» in tre capitoli con quello che viene definito un racconto rievocativo del rapporto tra Milano e Howard Schultz, il fondatore che, narra la leggenda, proprio entrando in un bar della città trovò l’ispirazione per il suo impero. Uno spettacolo che coinvolgerà anche i ballerini dell’Accademia della Scala che torneranno a esibirsi in piazza. Cordusio, per l’occasione, diventerà una sorta di palcoscenico, con tanto di chiusura della parte pedonale e la necessità di deviare temporaneamente le linee del tram e di spostare il vicino parcheggio dei taxi.

La seconda parte della serata, invece, sarà solo a invito con 1.200 invitati che avranno la possibilità di entrare nell’ex palazzo delle Poste per scoprirei anteprima gli allestimenti, che saranno aperti al pubblico il giorno seguente. Oltre a quella di piazza Cardusio, Starbucks pensa di apporre i proprio colori e il proprio logo anche in Corso Garibaldi, nell’angolo XXV aprile, lì dove oggi è presente un negozio della catena “DMail”.

mtm - 4352

EFA News - European Food Agency
Collegate
Simili