Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

I veg sono stabili, ma è boom di prodotti certificati

Negli ultimi 5 anni quasi triplicati i prodotti vegani lanciati nel mercato mondiale

Il numero di vegani e vegetariani in Italia si mantiene stabile, eppure si riscontra una rinnovata attenzione da parte di consumatori e aziende alle ricette e ai prodotti veg tradizionali appartenenti alla dieta mediterranea. 

Nel nostro Paese vegetariani e vegani rappresentano circa l’8% della popolazione (Rapporto Eurispes 2018), cifra che si mantiene stabile da alcuni anni.

Nonostante questo, Il marchio V-Label - concesso dall’AVI- Associazione vegetariana italiana attraverso valutazione documentale e eventuali audit di CSQA - ha registrato negli ultimi tre anni una crescita esponenziale: +130% di prodotti in Italia, +50% in Europa con oltre 2000 aziende impegnate e la presenza in tutti i 5 continenti. Sophia Somaschi, rappresentante di V-Label Italia, sottolinea infatti come sempre più spesso siano i mercati stranieri a chiedere alle aziende italiane di adottare il marchio, ormai riconosciuto e credibile a livello internazionale.

“La sinergia con AVI e V-Label Italia - ha sottolineato Maria Chiara Ferrarese Vicedirettore e R&S Executive Manager di CSQA - ha aiutato le imprese alimentari italiane ad entrare nel mercato dei prodotti veg attraverso un efficace sistema di garanzia, valorizzazione e identificazione dei prodotti sui mercati internazionali, per scelte consapevoli da parte del consumatore”.

L'AVI e CSQA Certificazioni saranno presenti al Sana 2018 di Bologna per raccontare come hanno supportato il successo delle aziende italiane del settore nei mercati di tutto il mondo.

agu - 4519

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili