Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Pamela Anderson vs Gordon Ramsay

E' scontro sul foie gras

La star fa pressione per liberarsi del pâté per il Mese Mondiale Vegano

In vista del Mese mondiale vegano che si svolge a novembre, l'icona per i diritti degli animali Pamela Anderson chiede allo chef della TV Gordon Ramsay di rimuovere il foie gras dal menu del suo ristorante più importante, il Restaurant Gordon Ramsay, e sostituirlo con faux gras vegano per la durata del mese di novembre. Lo rende noto la Peta, associazione per i diritti degli animali. "Il foie gras non è altro che un fegato malato prodotto in una vera e propria Hell's Kitchen scrive Anderson in una lettera a Ramsay –. Dato il tuo talento eccezionale, non ho dubbi che puoi creare piatti impressionanti che non includono questa crudeltà".

Per produrre il foie gras, continua l'attrice, anatre e oche vengono alimentate forzatamente più volte al giorno fino a quando i loro fegati diventano malati e si gonfiano fino a 10 volte le loro dimensioni normali. La produzione di foie gras è talmente disumana da essere illegale nel Regno Unito e in più di un'altra una dozzina di paesi. Grandi chef come Alexis Gauthier del ristorante Gauthier Soho hanno creato lussuose ricette con l'uso del faux gras, includendo ingredienti vegani al 100%, tra cui funghi e noci. Anderson fa parte di una lunga lista di celebrità – tra cui Kate Winslet, Ricky Gervais, Anna Chancellor, Ralph Fiennes e il defunto Sir Roger Moore – che hanno sostenuto la campagna anti-foie gras della Peta.

mtm - 4909

EFA News - European Food Agency
Simili