Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Pernigotti: raggiunto l'accordo coi sindacati sulla cassa integrazione

La procedura riguarda 92 dipendenti dello stabilimento di Novi Ligure

Pernigotti comunica che il 5 febbraio presso il ministero del Lavoro e delle politiche sociali a Roma è stato raggiunto l’accordo con le organizzazioni sindacali e le Rsu dell’azienda relativo all’avvio della procedura di Cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS) per 92 dipendenti dello stabilimento produttivo di Novi Ligure (AL), presentata dalla società lo scorso 7 novembre 2018. La procedura entrerà in vigore a partire da oggi 6 febbraio 2019 e avrà durata di 12 mesi. L’azienda durante l'incontro ha ribadito nuovamente il proprio impegno a limitare quanto più possibile l’impatto sociale e a ricercare concrete possibilità di re-industrializzazione del sito di Novi Ligure attraverso il supporto dell’advisor Sernet, nominato lo scorso dicembre. 

Sarà cura di Pernigotti comunicare tempestivamente eventuali accordi di reindustrializzazione, cercando di evitare il proliferare di inutili speculazioni - come avvenuto nei mesi scorsi - per non alimentare false aspettative. Pernigotti ha inoltre confermato la volontà di continuare a produrre, distribuire e commercializzare i propri prodotti dolciari attraverso accordi di terziarizzazione in Italia. A tal proposito l’azienda ha già affidato a partner attivi sul territorio nazionale la produzione di alcune linee di prodotto, salvaguardando la qualità e l’attenzione per le materie prime che da sempre caratterizzano l’offerta.

mtm - 6389

© EFA News - European Food Agency Srl