Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Nutella Biscuits: presto anche in Italia

Dopo i test di mercato di Germania, Lussemburgo e Francia

Fermento fra i "“nutella addicted” in attesa del lancio ufficiale degli eredi diretti dei Nutella B-ready

La notizia in Italia si è diffusa nei giorni scorsi dopo che l'ad di Ferrero Italia Alessandro d'Este a margine del convegno di Reputation Insitute aveva annunciato per maggio una campagna per la messa sul mercato francese  di un nuovo prodotto Ferrero nella categoria biscotti. In molti hanno ravvisato nell'iniziativa commerciale d'oltralpe una risposta all'"invasione di campo" di Barilla col  lancio della sua crema spalmabile di nocciole e cioccolato Pan di Stelle, in diretta concorrenza con la  Nutella.

In realtà i Nutella Biscuits non sono una novità. Anzi, i test sul prodotto hanno già avuto inizio in Germania ormai da quasi un anno; anche in Lussemburgo sono già stati testati. In Francia sono arrivati già lo scorso mese di marzo, e sono già in vendita nelle grandi città come Parigi e Lione, secondo quanto si apprende da alcuni tweet sul profilo ufficiale di Ferrero.

Sono acquistabili anche sul sito tedesco di Amazon,  e indiscrezioni sempre più insistenti indicano che i Nutella Biscuits arriveranno a breve anche in Italia (anzi, secondo i “nutella addicted” più attenti sarebbero già in fase di test in un paio di regioni).  In particolare si parla di un accordo che prevede un impianto produttivo dedicato a Balvano, in provincia di Potenza.

Questo nuovo snack si presenta come estremamente goloso: uno scrigno di pasta croccante abbondantemente farcito con crema di nocciole. Su ogni biscotto è impressa la N di Nutella. I formati noti al momento sono due: la confezione composta da un tubo rigido da circa 230 grammi contenente 7 biscotti, ideale per il consumo “on the go”, e quella da 300 grammi circa, con apertura facilitata e zip richiudibile salvafreschezza.

"Con l'esterno croccante e con dentro la dolce consistenza della crema di nocciole, questi biscotti sono destinati a ripetere il successo che ha avuto nel 2016 il lancio dei B-ready, la  prima 'incursione' di Ferrero nel settore. Quest'ultima rivendica oggi una quota di mercato francese in valore del 4,2%  nel comparto dei biscotti al cioccolato. La Francia è un Paese  in cui la varietà è fondamentale. L'innovazione alimenta il mercato", ha dichiarato recentemente Virginie Fleury, Marketing Manager di  Nutella France, che ha anche posto l'accento sulla comodità della formula confezioni richiudibili.

ClaMos - 7422

© EFA News - European Food Agency Srl