Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Kimbo, risultati in crescita anche nel 2018

Fatturato pari a 187,5 milioni (+2,3%), con ebitda margin al 9,3%

Nel 2018 il fatturato di Kimbo ha raggiunto i 187,5 milioni di euro in crescita  del 2,3% rispetto al 2017, e un incremento del 13,7% del fatturato estero che rappresenta il 22% del turnover complessivo. I risultati confermano il trend di crescita della società controllata dalla famiglia Rubino, che già nel 2017 aveva registrato un salto del +3,6% rispetto all'anno precedente. L’Ebitda si è attestato a circa 16 milioni di euro pari al 9,3% del fatturato netto. Mentre l’Ebit 2018 ha raggiunto 11 milioni di euro e la posizione finanziaria netta positiva è risultata positiva per 21,8 milioni di euro.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati del 2018, frutto di una continua ricerca della qualità, da sempre la priorità per Kimbo: fattore che porta l’azienda ad un continuo successo anche nei mercati esteri nei quali ci stiamo progressivamente espandendo di anno in anno. Il nostro presidio sull’Italia resta comunque fondamentale e il Belpaese rimane il mercato di riferimento”, ha dichiarato l'ad Alessandra Rubino. “Diffondere il caffè italiano nel mondo e rendere disponibile sul mercato nazionale ed estero un prodotto di qualità, ispirato alla tradizione napoletana, realizzato con le più avanzate tecnologie è da sempre la nostra mission. In tal senso vanno letti gli investimenti in nuove linee per la produzione di capsule ed il potenziamento della capacità produttiva delle cialde presso lo storico stabilimento di Melito di Napoli”.


agu - 8085

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili