Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Bud rinvia la quotazione della divisione asiatica

Il colosso delle birre ABInBev ha annullato l'ipo a causa condizioni di mercato poco favorevoli

Doveva essere la più grande quotazione mai realizzata nel settore alimentare, ma Anheuser-Busch InBev, il colosso mondiale della birra a cui fanno capo anche i marchi Stella Artois, Corona e Budweiser, ha deciso di rinviare il progetto di Ipo alla Borsa di Hong Kong della divisione asiatica, Budweiser Brewing Company Apac. AbInbev puntava a raccogliere fino a 9,8 miliardi di dollari: la quotazione era prevista entro il mese di luglio, ma il gruppo ha annunciato in una nota ufficiale che per ora non intende procedere con la quotazione per via di condizioni di mercato poco favorevoli. ABInBev ha spiegato che "monitorerà da vicino le condizioni di mercato, in quanto valuta costantemente le sue opzioni per migliorare il valore per gli azionisti, ottimizzare il business e promuovere una crescita di lungo termine".

agu - 8372

© EFA News - European Food Agency Srl
Collegate
Simili

AttualitàAntibiotici e farmaci nel latte italiano?

Sembrerebbe di sì, secondo un test de "il Salvagente"

“Queste analisi non vogliono essere una penalizzazione alle aziende nelle cui confezioni abbiamo trovato residui di farmaci. Al contrario molte di loro si sono mostrate molto sensibili all’argomento. Il nostro interesse era sollevare un potenziale rischio rimasto finora nell’ombra per trovare soluzioni rassicuranti per i consumatori”, ha spiegato Quintili, direttore de "il Salvagente" continua