Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Bud rinvia la quotazione della divisione asiatica

Il colosso delle birre ABInBev ha annullato l'ipo a causa condizioni di mercato poco favorevoli

Doveva essere la più grande quotazione mai realizzata nel settore alimentare, ma Anheuser-Busch InBev, il colosso mondiale della birra a cui fanno capo anche i marchi Stella Artois, Corona e Budweiser, ha deciso di rinviare il progetto di Ipo alla Borsa di Hong Kong della divisione asiatica, Budweiser Brewing Company Apac. AbInbev puntava a raccogliere fino a 9,8 miliardi di dollari: la quotazione era prevista entro il mese di luglio, ma il gruppo ha annunciato in una nota ufficiale che per ora non intende procedere con la quotazione per via di condizioni di mercato poco favorevoli. ABInBev ha spiegato che "monitorerà da vicino le condizioni di mercato, in quanto valuta costantemente le sue opzioni per migliorare il valore per gli azionisti, ottimizzare il business e promuovere una crescita di lungo termine".

agu - 8372

© EFA News - European Food Agency Srl
Collegate
Simili

Formaggi e latticiniConsorzio Virgilio, fatturato a 316 mln

Boom di vendite durante il lockdown, ma il 2020 rimane incerto

La cooperativa mantovana di secondo grado del settore lattiero caseario prosegue il proprio percorso in ottica green, poggiando sempre più il proprio rilancio sulla sostenibilità ambientale (dalle materie prime, al ciclo produttivo, al packaging, al miglioramento della logistica e dei trasporti) e sul benessere animale quali driver per il miglioramento della redditività aziendale e, di rimbalzo, della filiera. continua