Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Caffè Borbone brinda ai risultati del semestre

La controllata di Italmobiliare ha fatturato 85,9 mln (+28%) con un utile di 14 mln

Il Cda di Italmobiliare SpA ha approvato relazione semestrale al 30 giugno 2019. La relazione riporta anche le informazioni finanziarie su Caffè Borbonela più importante delle partecipazioni del gruppo controllato dalla famiglia Pesenti. 

I ricavi del primo semestre di Caffè Borbone hanno confermato un andamento positivo (+ 28%), raggiungendo 85,9 milioni di euro, mentre l’utile operativo lordo, a 25,1 milioni di euro, è aumentato di circa il 45% rispetto al primo semestre 2018. L’utile del periodo è stato di 14 milioni Euro. L’indebitamento finanziario netto è stato di 46,5 milioni di euro, in miglioramento di 4,7 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2018, dopo il pagamento di un dividendo di 8 milioni di euro agli azionisti.

In generale, spiega una nota, i primi sei mesi hanno visto ulteriori importanti aumenti nelle vendite di capsule e cialde di caffè, che, accompagnate da una campagna pubblicitaria di alto profilo, hanno consentito al gruppo Caffè Borbone di rafforzare la propria posizione di leader del settore. In particolare, le prestazioni delle capsule compatibili Nespresso e A Modo Mio hanno continuato a essere molto positive, insieme al recente lancio del sistema Dolce Gusto. Una forte crescita è stata registrata nel commercio al dettaglio e in alcuni canali online e l’attività nella grande distribuzione ha continuato ad espandersi.

Nell'occasione il cda ha voluto ricordare la figura di Giampiero Pesenti, Presidente onorario di Italmobiliare, scomparso il 24 luglio scorso. “La sua intelligenza, visione e competenza sono state le leve attraverso cui ha guidato con successo la società in oltre 50 anni di appassionato lavoro” ha ricordato la Presidente Laura Zanetti. Italmobiliare elargirà una donazione al Politecnico di Milano per una iniziativa in memoria di Giampiero Pesenti.

agu - 8686

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili