Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Università Cbm, parte il corso in “Gastronomia e Nutrizione Applicata”

Riunisce gastronomia di qualità, salute e tecnica culinaria

Il Corso di Alta Formazione in “Gastronomia e Nutrizione Applicata” promosso dall’Università Campus Bio-Medico di Roma in collaborazione con Elis Food & Care e CAST Alimenti (Centro Arte, Scienza e Tecnologia degli Alimenti) prende il via il 14 ottobre, con l'obiettivo di insegnare a preparare pietanze dall’alto valore nutritivo utilizzando le tecniche di cottura del sottovuoto e del “Cook and Chill” unendo alle migliori modalità di conservazione e rigenerazione degli alimenti, la fantasia e la creatività.

I benefici della cucina sottovuoto e le altre tecniche innovative saranno illustrati attraverso 7 moduli teorici e pratici. Garantito dalla cultura scientifica nelle scienze della alimentazione Ucbm e dall’esperienza Elis nella ristorazione collettiva il corso offre la proposta più adatta e innovativa per unire gastronomia e salute, tecnica e arte culinaria e si rivolge ai professionisti della ristorazione e a chi è in possesso di una laurea triennale in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione o affine. Il percorso, arricchito da un corpo docente di esperti professionisti del settore (provenienti da Cast Alimenti, Università Campus Bio-Medico di Roma, Elis e dall’Università del Molise) permetterà di imparare a realizzare ricette e menu originali con l’uso della cottura sottovuoto, della bassa temperatura e dei processi cook and chill.

Per andare incontro ai calendari di chi lavora nel settore Horeca il corso si terrà a cadenza infrasettimanale nell’arco di 6 mesi e approfondirà temi come i macro e i micro nutrienti, la biochimica della nutrizione e metabolismo; la fisiologia della nutrizione; i processi di preparazione, conservazione e distribuzione di preparazioni gastronomiche; i principali nutrienti, le fonti alimentari alternative e gli additivi alimentari – le reazioni chimiche a carico dei nutrienti - la frazione aromatica e recupero delle molecole volatili, le tecniche di preparazione alternative, le analisi sensoriali degli alimenti, la terapia nutrizionale, infiammazione e nutrizione. Il corso consterà inoltre di due moduli pratici dedicati alla realizzazione dei menù e di una parte finale nella quale i discenti presenteranno e discuteranno un project work.

red - 9201

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili