Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Svolta vegetale per Burger King

La catena lancia in 25 Paesi Rebel Whopper, burger senza carne

Burger King ha annunciato la novità del burger vegetale, lanciato in contemporanea in 25 Paesi. Prodotto da The Vegetarian Butcher (Unilever)

Presentato contemporaneamente in più di 25 Paesi, arriva anche in Italia Rebel Whopper, il nuovo burger 100% vegetale di Burger King che sarà servito in più di 2.500 ristoranti. La catena con questo lancio diventa così il più grande gruppo di ristorazione in Europa a distribuire un burger di origine vegetale a base di proteine di soia e grano.

Il successo riscontrato dal lancio in Usa e Svezia aveva creato grande attesa e fermento, soprattutto presso i consumatori che lo avevano richiesto all'azienda. L'ultimo nato in casa Burger King consiste quindi in una polpetta 100% veg cotta alla griglia, accompagnata da pomodori e lattuga fresca, maionese, ketchup, cetriolini e cipolle racchiusi in un panino al sesamo. 

Rebel Whopper nasce dalla collaborazione tra la catena e l'olandese The Vegetarian Butcher, fondata da Jaap Korteweg e acquisita un anno fa da Unilever, e ha richiesto tempo e vari test per completare lo sviluppo. "Siamo soddisfatti del risultato – ha dichiarato a Efanews Andrea Valota, general manager di Burger King Restaurants Italia – dal momento che siamo riusciti a ricreare perfettamente il sapore, l'aspetto e la consistenza del Whopper originale. In più, grazie a un prodotto che si cuoce sulla griglia, proprio come gli hamburger tradizionali. Fattore importante per il lavoro del personale". 

Secondo Claudia Trazza, Managing Director Unilever Food Solutions Italia & Grecia, “Il settore della ristorazione detta spesso le tendenze, siamo entusiasti di essere pionieri del trend plant-based attraverso una partnership importante ed estesa con Burger King. Il Rebel Whopper rappresenta un grande passo per accogliere e venire incontro ai nuovi modelli alimentari, come quello flexitariano, offrendo prodotti a base vegetale ma senza perdere mai di vista il gusto”.

Burger King, con 220 ristoranti in Italia, si prepara a chiudere il 2019 a 260 milioni di euro, con oltre il 20% di crescita, anche grazie all'apertura di una trentina di ristoranti nell'ultimo anno.

Galleria fotografica Jaap Korteweg, fondatore di The Vegetarial Butcher Andrea Valota, AD Burger King Restaurants Italia, presenta Rebel Whopper
mtm - 9629

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili