Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Mercato della frutta secca: i leader sono ottimisti

L’indagine dell'INC mostra un’industria pronta a ripartire

L’indagine condotta da "International Nuts and Dried Fruit Council" mostra che il mercato della frutta secca è forte e pronto ad accettare nuove sfide di produzione. A pochi mesi dell'apice dell'emergenza sanitaria, le aziende italiane, comprese quelle di frutta secca, continuano a fare i conti con gli effetti di medio e lungo termine del Covid-19. Ripercussioni economiche e sociali che hanno provocato numerose battute d'arresto al settore della frutta secca.

Inc, di cui "Nucis Italia" è la rappresentante nazionale, ha condotto un'analisi sulle prospettive future della filiera, chiedendo il parere di alcuni membri della sua leadership. Per la maggior parte degli intervistati, ci sono molte ragioni per essere ottimisti verso il futuro. Secondo Behrooz Agah, di "Agah Group" e ambassador Inc in Iran, grazie alla promozione e alla maggiore consapevolezza dei consumatori circa i benefici derivanti dal consumo di frutta secca ed essiccata sullo stato generale di salute e benessere, è probabile che all’indomani del Covid-19 questa tipologia di prodotti rivestirà un ruolo sempre maggiore nell’alimentazione. Anche, Chen Qi, di "QiaQia Food" ha aggiunto :“la domanda crescente dei consumatori desiderosi di restare in salute, ci dà motivo di pensare che questa industria accelererà in Cina.”

Dal fronte europeo, Jan Vincent Rieckmann di "August Töpfer", Roby Danon di "Voicevale" e Alessandro Annibali, Ceo "New Factor spa", e Inc ambassador per l'Italia, hanno espresso la loro profonda fiducia nel futuro del settore. Annibali ha commentato: "Stiamo vivendo una situazione senza precedenti, una crisi che però va letta anche come opportunità. Le persone hanno riscoperto valori come il piacere di vivere i propri affetti, la propria casa e fanno più attenzione ad uno stile di vita corretto e a cosa mettono in tavola. La frutta secca che da millenni è alla base della alimentazione umana, si colloca perfettamente in questo quadro". 

Sulla stessa linea positiva anche Mario Zani, referente "Nucis Italia", che ha dichiarato: “Come comparto della frutta secca, dobbiamo cogliere questa straordinaria opportunità spingendo con ancora più determinazione su quei valori che ci caratterizzano da sempre, come la trasparenza della filiera, la sicurezza delle materie prime, l’etica dei nostri comportamenti: sono questi gli aspetti a cui il consumatore guarda oggi e che saranno ancor più determinanti domani".

hef - 13538

EFA News - European Food Agency
Simili