Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Google+ Youtube

Campbell acquisisce Snyder

Deal da 6,2 miliardi di dollari

Il gigante delle zuppe rafforza la leadership nel segmento degli snack e supererà i 10 miliardi di fatturato

E fanno sei in cinque anni. Campbell Soup, il gigante americano delle zuppe (ma anche di bevande, snack e cibi preconfezionati) ha approfittato della pausa natalizia per mettere a segno un altro colpo e per rafforzare la sua posizione nei segmenti a maggior crescita.

La nuova preda è Snyder's-Lance, azienda leader nel mercato degli snack negli Stati Uniti (2,2 miliardi di dollari di fatturato, 6.000 dipendenti e 13 stabilimenti in Usa e UK).

L'ora (offerta pubblica di acquisto: entrambe le aziende sono quotate), è stata lanciata interamente in contanti subito prima di Natale da Campbell Soup Company sulle azioni di Snyder's-Lance a un prezzo di 50,00 dollari per azione, con la previsione di un esborso pari a 6,2 miliardi di dollari. Il prezzo di acquisto rappresenta un premio di circa il 27 percento rispetto al prezzo di chiusura di Snyder's-Lance il 13 dicembre 2017. L'acquisizione, che è stata approvata dai consigli di amministrazione di entrambe le società, consentirà a Campbell di espandere il proprio portafoglio di marchi leader nel settore degli snack, un settore che ha registrato negli Usa un tasso di crescita annuale composto di tre anni (CAGR) di quasi il 3%. Nello stesso periodo la crescita organica di Snyder's è stata del 4%.

Denise Morrison, Presidente e Chief Executive Officer di Campbell, ha dichiarato: "L'acquisizione di Snyder's-Lance accelera la strategia di Campbell ed è in linea con la nostra missione, offrire "il vero cibo che conta per i momenti della vita". La combinazione dei marchi Snyder's-Lance con Pepperidge Farm, Arnott's e Kelsen creeranno un leader dello snack diversificato, favoriranno la crescita delle vendite e creeranno valore per gli azionisti. Questa acquisizione trasformerà radicalmente Campbell, spostando il nostro centro di gravità e diversificando ulteriormente il nostro portafoglio nella categoria degli snakc a crescita più rapida".


Il portafoglio prodotti da forno di Campbell ha generato circa 2,5 miliardi di dollari delle vendite nette nell'anno fiscale 2017. Con l'aggiunta del portafoglio di Snyder's-Lance, gli snack portano al 46% dei ricavi netti annuali di Campbell in questo segmento (rispetto al precedente 31%). Il portfolio di zuppe di Campbell, inclusa la recente acquisizione di Pacific Foods, rappresenterà circa il 27 percento delle vendite nette annuali dell'azienda.

Snyder's-Lance entrerà a far parte della divisione Global Biscuits and Snacks di Campbell.


Questa è la sesta acquisizione di Campbell in cinque anni. Nel 2012 ha rilevato Bolthouse Farms, nel 2013 l'azienda di alimenti per l'infanzia biologica Plum e i biscotti Kelsen, nel 2015 le salse di Garden Fresh Gourmet, e recentemente, a fine 2017, il produttore di brodi e zuppe biologiche Pacific Foods.

Lo scorso anno Campbell ha realizzato ricavi per circa 8 miliardi di dollari.

La chiusura della transazione è soggetta all'approvazione degli azionisti di Snyder's Lance, così come le consuete approvazioni normative e altre condizioni di chiusura. Alcuni membri della famiglia Warehime, che possiedono collettivamente il 13,2 percento delle azioni ordinarie in circolazione di Snyder's-Lance, hanno già accettato l'offerta. Il closing è previsto per l'inizio del secondo trimestre del 2018.

 





lma - 1785

© World Food Press Agency Srl