Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Mondo Veg: calano in Italia le vendite di prodotti alternativi alla carne

Trend opposto in Europa, secondo studio del progetto veg Smart Protein

L'Italia non sembrerebbe un paese veg friendly, al contrario del resto d'Europa. Un rapporto pubblicato nell'ambito del progetto Smart Protein, finanziato dall'Ue, rivela infatti che il settore alimentare europeo di prodotti a base vegetale è cresciuto complessivamente del 49% dal 2018 al 2020, per un valore di vendita totale di 3,6 miliardi di Euro. Nello specifico, il lavoro ha analizzato i dati di vendita al dettaglio di undici paesi europei. Le categorie di prodotti vegetali analizzate sono state carne, latte, yogurt, formaggio, gelato e pesce. Il rapporto indica un enorme aumento del valore delle vendite di finta carne in due anni, con la crescita più alta registrata in Germania (226%), seguita dall'Austria (82%). L'unico calo registrato nelle vendite di carne di origine vegetale è stato in Italia (-10%).

I negozi discount hanno registrato tassi di crescita più elevati rispetto ai mercati generali in diversi paesi. Gli esempi più eclatanti sono stati la Romania (con una crescita del 154% del valore delle vendite, contro una crescita del 27% nel mercato generale) e la Francia (100% rispetto alla crescita generale del 31%). 

La Germania, unico paese che ha riportato dati relativi al pesce di origine vegetale, ha registrato un enorme aumento del valore delle vendite del 623% ed è passata da 251.000 Euro nel 2018 a 1,9 milioni di Euro nel 2020. Una crescita a doppia cifra del valore delle vendite di latte vegetale è stata registrata in Polonia (76%) e Romania (73%) e i negozi a basso prezzo in entrambi i paesi hanno registrato rispettivamente una crescita del 126% e del 316% I Paesi Bassi guidano le vendite di formaggi di origine vegetale, con un tasso di crescita del 400%. In Belgio, il valore delle vendite di yogurt vegetale (soia) è cresciuto del 497% nei negozi a basso prezzo. Come ha affermato il dottor Kai-Brit Bechtold, ricercatore senior di ricerche di mercato di ProVeg International, “questo rapporto rivela chiaramente un enorme aumento delle vendite di alimenti a base vegetale, e da all'industria alimentare il via libera per continuare a concentrarsi sulle opzioni veg".

hef - 18103

EFA News - European Food Agency
Simili