Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Marca/4: la ricerca The European House - Ambrosetti

Calzolari (BolognaFiere): "Al centro del dibattito, sicurezza, tracciabilità e qualità della Marca del Distributore"

Il supermercato è il punto vendita più sicuro per gli acquisti food dei consumatori, grazie ai due milioni e trecentomila controlli che vengono effettuati ogni anno nei ventiseimila supermercati italiani da 25 enti diversi a cui si aggiungono i test di autocontrollo delle catene distributive, affidati ad enti esterni indipendenti. Questo il quadro che emerge dal convegno di apertura di MarcaByBolognaFiere “Sicurezza, Tracciabilità e Qualità della Marca del Distributore per la tutela del Consumatore”, tenutosi oggi a Bologna, cui hanno partecipato diversi rappresentanti della Grande Distribuzione ed esperti del settore.

Nel corso del convegno è stato presentato il Position Paper di The European House – Ambrosetti che ha evidenziato i controlli a cui sono sottoposti i punti vendita della Distribuzione Moderna: più di 143 mila controlli effettuati dalle autorità competenti; oltre 100 mila verifiche ispettive commissionate a enti esterni; oltre 2,3 milioni di test sui prodotti e superfici di lavoro, pianificati in autocontrollo. La Marca del Distributore svolge poi un ruolo “attivo” nella garanzia della qualità e sicurezza della filiera dei propri prodotti, attraverso circa 2.000 controlli all’anno sulle aziende di copackaging e di fornitura dei prodotti freschi e freschissimi.

La survey è stata realizzata interpellando i responsabili sicurezza e qualità delle insegne della Distribuzione Moderna in Italia rappresentative del 67% dell’intero settore. Il 64% delle insegne dichiara che il numero delle persone coinvolte nella divisione dedicata alla sicurezza e qualità è aumentato negli ultimi 10 anni e il 44% del campione si aspetta un ulteriore incremento nei prossimi 3/5 anni. Nelle insegne più grandi, si arriva anche a 50 collaboratori impegnati nell’ufficio interno di sicurezza e qualità e circa il 70% delle insegne si avvale anche di collaboratori esterni.

Il convegno è stato aperto da un saluto di Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere, che ha detto: Da quindici anni le principali insegne della Distribuzione Moderna e le industrie copacker riconoscono in MarcabyBolognaFiere l’appuntamento di riferimento per il settore della MDD. Quest’anno al centro del dibattito poniamo la sicurezza, la tracciabilità e la qualità della Marca del Distributore”.

Nel corso del convegno è emerso come la Marca Del Distributore continui a crescere, anche nel 2018, come evidenziato da Giorgio Santambrogio, Presidente di Associazione Distribuzione Moderna (ADM): “La Marca del Distributore ha ormai raggiunto 10,3 miliardi di Euro e la quota di mercato è passata dall’11,3% nel 2003 a oltre 19% nel 2018. I prodotti a Marca del Distributore sono la nostra bandiera e abbiamo lavorato molto per assicurare qualità e sicurezza, e continueremo a investire in futuro”.

I contenuti della ricerca sono stati anticipati nei giorni scorsi da EFA News. In allegato a questa EFA News il testo integrale.

Allegati
lma - 6110

© EFA News - European Food Agency Srl
Collegate
Simili